Facebook cambia le regole e vieta post che negano o distorcono l’Olocausto

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato nuove regole per fronteggiare le teorie del complotto e la disinformazione in rete sul genocidio nazista: “I post rimossi saranno reindirizzati a fonti autorevoli” Canali: Facebook, Mark Zuckerberg, Teorie Del Complotto, Nazismo




Leggi la notizia completa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: