La NASA rivaluta la ricerca di tecnologiche firme aliene

Se lo stesso investimento fosse stato fatto per studiare il fenomeno UFO qui sulla Terra, probabilmente i cervelloni della NASA avrebbero già la risposta a molti dei loro interrogativi.
Le missioni Kepler e TESS della NASA sono in prima linea nella ricerca di terre aliene e questo ma man mano che crescono gli elenchi di pianeti potenzialmente abitabili. In che modo gli scienziati possono




Leggi la notizia completa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: