Le scuse di Facebook per le inserzioni “suprematiste”

Scoperto dal sito investigativo “The Inercept”, Facebook chiede scusa per aver autorizzato la pubblicazione di inserzioni a pagamento a sfondo “suprematista”, legate dalla Teoria del Complotto del Genocidio Bianco. Un anno pieno di scuse per… Canali: Facebook, Inchieste-investigazioni-indagini, Teorie Del Complotto, Mark Zuckerberg




Leggi la notizia completa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: