Scia di condensazione vaporizzata da un Ufo

Dal 2000 molto è stato scritto circa il legame che potrebbe sussistere tra la comparsa di misteriose “scie chimiche” e l’intervento purificatore degli UFO, soprattutto quando il fenomeno è diventato così evidente che gli ufologi hanno deciso di dedicare il loro tempo libero nello studio di questo particolare  tipo di fenomeno aereo . Spesso i testimoni hanno riferito di aver visto delle luminose sfere bianche che in qualche modo sembravano interagire in modo intelligente con le scie rilasciate dagli aerei determinandone l’improvvisa e inspiegabile vaporizzazione. L’interazione atmosferica di peculiari particelle di ghiaccio è stata la spiegazione spesso proposta dagli scienziati, anche se le sfere luminose osservate in prossimità di alcune scie sembravano muoversi rapidamente in modo irregolare cambiando spesso direzione in modo repentino.  Le normali scie di condensazione (rilevabili nei corridoi aerei ) si formano quando i caldi gas di scarico emessi dai motori degli aerei tendono a disperdersi nella fredda atmosfera circostante l’aeromobile. Il risultato è una bianca scia di condensazione intrisa di vapore acqueo che si condensa in goccioline d’acqua contenenti a loro volta elevati dosi di anidride carbonica , ossidi di azoto, particelle di solfato, e fuliggine. Il video pubblicato il 02 ottobre 2016 da Fail Company mostra come una strana sfera luminosa si materializza all’interno di una scia di condensazione provocandone la progressiva vaporizzazione.© Fonte video; Fail Company




Leggi la notizia completa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: