Scoperta su Marte l'impronta di un astronauta

L’immagine di cui sopra è stata scattata dal rover Spirit della NASA, nel lontano mese di febbraio 2004, non lontano dal cratere Gusev. La cosa interessante di questa foto è che la strana impronta non assomiglia in alcun modo alle tracce lasciate dalle ruote del rover.Infatti, se si osservano le immagini della NASA raffiguranti le impronte lasciate dagli astronauti sulla luna e quella individuata su Marte,  si può notare subito una sconcertante somiglianza. Le similitudini delle impronte sono così inquietanti che qualcuno si sta ponendo l’interrogativo su chi potrebbe aver lasciato quelle strane impronte rese evidenti dall’arida sabbia del pianeta rosso. La NASA ha battezzato l’impronta marziana con il termine anglosassone “Footprint” il che lascia intendere il loro imbarazzo nell’aver constatato la sua incredibile somiglianza con quelle lunari lasciate nel 1969 dagli astronauti statunitensi. Il sottostante video è accompagnato da una didascalia che evoca la teoria dei “primi passi su aliti mondi” che in questo caso sarebbero stati fatti su Marte e non sulla Luna.Nonostante fossero trascorsi tutti questi anni dal primo sbarco sulla Luna, risulta alqunto difficile spiegare la straordinaria somiglianza dell’impronta marziana con quelle lunari. Si tratta veramente del calco lasciato in malo modo da una delle ruote del rover Spirit o dobbiamo sospettare che qualcun’altro si starebbe aggirando sulla desolata superficie di Marte? A voi l’arduo compito di esprimere un personale giudizio purché rispettoso di chi la pensa diversamente su quest’ennesima anomalia marziana.  © Fonte video:Extraterrestrial TvSi sopravvive di ciò che si riceve, ma si vive di ciò che si dona.(Carl Gustav Jung)




Leggi la notizia completa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: