TERREMOTO nel Centro Italia, oltre 100 MORTI.

Oggi è una giornata particolarmente triste dopo che la nostra Bella Italia e’ stata colpita nuovamente da un devastante terremoto verificatosi questa notte alle ore 3.36. Il sisma ha sconvolto alcuni antichi paesi arroccati sull’appennino tra le Marche e il Lazio provocando oltre 100 vittime, danni ingenti alle abitazioni e un numero imprecisato di feriti. L’epicentro dello sciame sismico ha coinvolto le località di Accumoli e Pescara del Tronto con oltre 200 scosse, tra cui quella più grave (6.0) registrata alle ore 3:36 con epicentro nel Reatino, seguita da altre forti scosse nel corso della mattinata e nel primo pomeriggio.Il bilancio provvisorio fornito dalla Protezione civile aggiornato alle ore 16.00 stimava 73 vittime, 53 nella zona di Amatrice ed Accumoli nel Reatino e 20 vittime nella zona di Arquata nelle Marche. I soccorritori stimano che il numero delle vittime potrebbe aumentare notevolmente con il trascorrere delle ore. Secondo l’inviato Rai Paolo Poggio, sarebbero da aggiungere alle altre 73 vittime almeno 32 persone le cui salme coperte da lenzuola, sono state adagiate in un giardino antistante una casa semidistrutta di Amatrice. Ai familiari delle vittime va tutto il nostro dolore e solidarietà senza dimenticare l’ammirevole impegno e spirito di sacrificio dei Vigili del fuoco, forze dell’ordine e volontari giunti da ogni parte d’Italia . Per ulteriori informazioni:rainews#terremoto.




Leggi la notizia completa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: