Un nuovo algoritmo per impedire la divulgazione cospirativa

Ricordiamo che YouTube è diventato storicamente popolare per aver consentito a noi tutti la libertà di espressione senza peraltro vietare la divulgazione di teorie cospirative o altre forme di informazione alternativa.
Senza dubbio stiamo assistendo a un nuovo cambio di rotta su Internet , in cui i video aventi come tematica gli UFO e le teorie cospirative sembrano non avere più spazio.




Leggi la notizia completa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: